Articoli scientifici – Procreazione assistita

Contattaci al numero +39 0321 625791 | info@centroprovita.it

15/01/2019 Ruolo del matching genetico nella fecondazione eterologa Le malattie mendeliane (monogeniche) sono un gruppo di malattie che dipendono dal difetto di un singolo gene. Definite “malattie rare”, hanno una incidenza molto bassa se prese singolarmente, ma se considerate nel loro insieme colpiscono una porzione... Prosegui la lettura
15/01/2019 Fibrosi cistica e infertilità La fibrosi cistica (CFTR) è il disordine genetico autosomico recessivo più diffuso nella popolazione caucasica e affligge 1 persona su 2500. I portatori sani (eterozigoti) sono circa 1 su 20-25. Tale malattia è causata da un difetto del gene CFTR sit... Prosegui la lettura
10/07/2017 Fibromi e sterilità I fibromi uterini, detti anche miomi o fibroleiomiomi, sono neoformazioni benigne solide che originano dal tessuto fibromuscolare dell’utero. Possono essere singoli o multipli e hanno grandezza variabile da pochi millimetri fino ad oltre 15 centimet... Prosegui la lettura
10/07/2017 Procedure di preparazione dello sperma nella IUI L’inseminazione intrauterina o IUI è una tecnica di riproduzione assistita ambulatoriale che ha lo scopo di facilitare l’incontro tra gli spermatozoi e l’ovocita mediante la deposizione del seme maschile, opportunamente trattato, direttamente nell’ut... Prosegui la lettura
10/07/2017 Personalizzazione della terapia anticoncezionale Per contraccezione si intende l’insieme di metodi e dispositivi finalizzati ad evitare una gravidanza. I metodi più utilizzati, sicuri e reversibili, sono quelli farmacologici basati sull’utilizzo degli estroprogestinici, ormoni prodotti in natura da... Prosegui la lettura
18/04/2016 Indicazioni e controindicazioni alla IUI Per sterilità di coppia si intende l’incapacità di procreare entro 12 mesi di rapporti volutamente fecondanti. I 3 parametri basilari per la possibilità di avere una gravidanza spontanea sono la capacità della donna di ovulare, la funzionalità di al... Prosegui la lettura